giovedì, ottobre 27, 2005

Tiè.

Daniela Santanchè (parlamentare di AN) ha fatto il dito medio ai noglobal che contestavano davanti a Montecitorio. Dice che quelli le avevano dato della puttana.
Ma una donna che mostra il dito lungo a gente che gli dà della puttana non ci fa mica la figura di quella perbene, no? Voglio dire se gli gridava: "come vi permettete, cafoni ignoranti?" e si metteva a piangere, era una immagine più coerente con la nostra idea (culturale, certo, ma cosa non lo è?) di donna dai costumi ineccepibili.
Invece la signora elegante ha fatto il carnissimo. Mah.

Comunque, vi immaginate se qualcuno lo diceva a Rosy Bindi e quella di tutta risposta gli cacciava una zinna? A quest'ora eravamo tutti persone migliori.

1 commento:

fra ha detto...

ciao!!
guarda...il dire "no no, la politica allo stadio no" ormai è diventato un luogo comune purtroppo, usato da chi non si rispecchia nelle idee politiche della maggior parte dei tifosi della propria squadra.
Lo stadio, la curva..è un punto di ritrovo, come può esserlo una piazza in un paese, ed è impossibile lasciar fuori la poltica, soprattutto se è parte fondamentale della propria vita.
Troppi moralisti..e troppi ben pensanti.

A Noi!