lunedì, gennaio 23, 2006

Maledetti Italiani!

A pensarci viene da ridere. Il partito comunista italiano è quello che ha praticato la più massiccia "mungitura" di rubli dall'URSS. Più dei Francesi, più degli spagnoli.
Per stare a tono, allora gli Americani hanno sommerso di soldi la DC, e gli hanno garantito l'impunità dal malaffare e dal peculato per decenni, presso la magistratura.
Eppure in Italia non c'è un partito liberal-democratico nè un partito social-democratico degno di questo nome. Il che vuol dire che non hanno le mani libere nè le lobby atlantiste nè quelle antagoniste e che, sotto aspetti più trasversali, non comandano nè i massoni nè l'opus dei. Dare soldi agli Italiani è come andare a disfarsi dello stipendio in un bordello.

Aveva ragione Mussolini: "Noi non ci frega nessuno". Perchè nella loro schematica intelligenza, fatta di compartimenti stagni (il lavoro, qui; la morale, qui; la famiglia, qui; la politica, qui; etc.), i Russi o gli Inglesi sono invincibilmente ignoranti sulle cose della vita. Solo gli americani potevano fregarci, perchè sono mezzo-italiani.
E invece pure a loro abbiamo "solato" milioni di dollari tra gli anni '50 e gli anni '80. Per mostrargli oggi lo spettacolino di Berlusconi che, dopo la visitina a Washington, va in vacanza da Putin.

1 commento:

sergio ha detto...

mi sa che noi due frequentiamo lo stesso bar il sabato sera...Grazie per il passaggio sul mio blog.

a presto
sergiosergio.