giovedì, gennaio 18, 2007

Acqua calda, mezz'ora fa.

"Umanità gaudente e disperata", ci ha descritti il cardinale Ratzinger. Solo non si capisce se siamo alcuni gaudenti e altri disperati (così da formare un insieme genericamente gaudente e disperato: criterio del costo medio), o se siamo tutti quanti entrambe le cose.
Potrebbe poi essercene una terza, di interpretazione, sintetica delle due precedenti: c'è una sola zona grigia di gente via via sempre più disperata e meno gaudente.

La frase così com'è, è molto vaga. E' come dire che Dio ti ama.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Hi all!
New Game
http://italiagame.org

Bye

Anonimo ha detto...

http://italiagame.org/site